Stivali-sopra-al-ginocchio_MAIN
Stile a prova di crisi

Stivali sopra al ginocchio | guida pratica al trend di stagione

Come vi ho ripetuto più volte nei miei precedenti post (come ad esempio QUI), ritengo che il nostro guardaroba per essere funzionale dovrebbe basarsi su pezzi senza tempo e facilmente combinabili, perché sono un investimento più sicuro rispetto ad un trend di stagione, per definizione passeggero e magari anche non proprio portabilissimo.
Tuttavia mi rendo conto che, per quanto sia uno un discorso ragionevole, a volte non è facile resistere alla tentazione. E mi ci metto in mezzo anche io, che da Agosto compro solo gonne a ruota e toppini (ricordate? Ve ne ho parlato QUI).
E uno dei trend di stagione (a dire il vero di qualche stagione ma lo abbiamo preso un po’ tutti con le pinze diciamo) a cui molte di noi non saprà resistere sono proprio loro:
gli Stivali sopra al ginocchio, o OTK (Over The Knee) Boots.

Prima di tutto, volevo precisarvi che si tratta di un accessorio ESTREMAMENTE rischioso.
Va indossato con cautela, e con una serie di accorgimenti, perché la linea di separazione fra il look di Olivia Palermo e quello di Pretty Woman (o peggio, tigre del ribaltabile…) é davvero sottile.
Quindi prima di avventurarvi in questo campo minato ecco alcune dritte.

 

 

Stivali sopra al ginocchio: I “SI” e i “NO”

 

I “SI”:

  • Si alla disinvoltura.
    Assicuratevi di essere “pronte” per indossare gli stivali sopra al ginocchio. Non é un look per timidine, anzi. Questi stivali vanno rigorosamente abbinati alla sicurezza in sé stesse (e a un po’ di sfacciataggine…)
  • Si al contrasto.
    I modelli molto attillati sulla gamba, quindi vanno abbinati ad un outfit morbido, che non accentui troppo le forme. Un abbinamento decisamente più elegante.
  • Si al nero.
    Sono già difficili da portare, cercate almeno di prendere un colore che si adatti sia ad un look casual che ad uno più raffinato.

  • Si alla moderazione.
    Ricordatevi che gli stivali sopra al ginocchio sono già appariscenti. Optate per un outfit 
    che smorzi, con maniche lunghe o 3/4, linee semplici e bon-ton.

I “NO”:

  • No all’effetto insaccato.
    Vi prego, vi scongiuro. Per il vostro bene.
    Non mortificate le vostre forme, costringendovi a indossare cose che non vi donano.
    Se dovete sembrare un salame, che senso ha?
    Dovete vestirvi per sentirvi belle, non per seguire dei modelli imposti da altri.

  • No ai tacchi troppo alti.
    Primo perché il modello di per sé limita la mobilità, quindi cercate di semplificarvi la vita almeno li. Secondo perché più sono eccessivi, meno sono eleganti.
  • No a frange & co.
    Stessa cosa, cercate di mantenervi sul semplice.
    A meno che non siate Lady Gaga. O un pirata.

  • No alle micro-gonne attillate.
    Non mettete MAI questi stivali con qualcosa di succinto e supersexy. 
    Non lo ripeterò mai abbastanza. Siete delle signore, quindi cercate di apparire come tali.
    Punto.

 

Quindi, tenendo a mente quanto detto qui sopra, ecco 5 idee su come indossare gli stivali sopra il ginocchio.

 

In sostanza la versa sfida degli stivali sopra al ginocchio é quella di mantenere un buon equilibrio. E non parlo di equilibrio fisico (anche se…), ma di equilibrio visivo.

Ma prima ancora di questo, é necessario trovare il perfetto paio. E con perfetto intendo bello, ma anche dal prezzo ragionevole. Si perché gli  Stuart Weitzman 50/50 saranno pure belli, ma diciamo che il budget é un tantino fuori dalla mia portata (e con un tantino intendo tipo che mi dovrei vendere degli organi al mercato nero…).

Quindi, per la gioia dei vostri occhi (e delle vostre tasche), ecco per voi una selezione di alternative sotto i 200 Euro.

 

Stivali sopra il ginocchio: alternative economiche (sotto i 200€)

 

Stivali-sopra-al-ginocchio-economici

 

STIVALE 1  //  STIVALE 2  //  STIVALE 3  // STIVALE 4  //  STIVALE 5  //  STIVALE 6

 

 

In conclusione, gli stivali sopra al ginocchio, se usati saggiamente, possono contribuire a creare uno stile decisamente chic e personale. Ricordatevi di fare attenzione e tenete bene a mente le regole che vi ho dato e i suggerimenti per abbinarli.

 

Sono proprio curiosa di sapere quante di voi si lasceranno tentare da questo Trend, e le vostre idee su come abbinarli per proporli nelle varie occasioni.

Fatemi sapere qui sotto nei commenti, o sulla mia pagina Facebook.

 

Alla prossima!

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.