bavaglini_guida_titolo
Essere mamma

Bavaglini | tutto quello che dovete sapere per scegliere il bavaglino perfetto

Anche una cosa semplice come la scelta di un bavaglino può riversarsi tutt’altro che semplice.

Si.
Perché di bavaglini non ce n’è 1 solo.
No care amiche: ce ne sono centinaia di tipi diversi, in base alla dimensione, al materiale, alla chiusura, allo scopo…

In questo articolo andremo a scoprire tutti i tipi di bavaglini, e come scegliere quello più adatto alle proprie esigenze.

Ma andiamo con ordine.

 

Bavaglini, a cosa servono?

Se c’è una cosa che tutti i bambini amano della pappa è fare pasticci.

bavaglini_guida_bambina con bavaglino sporco

Non importa quanto sia buona, sarà sempre più divertente toccarla, spalmarla sul seggiolone o meglio ancora addosso!

Il bavaglino sarà quello strato di salvataggio che vi eviterà di fare centordicimila lavatrici al giorno o avere vestitini arlecchino.

 

Bavaglini, tutte le tipologie

  bavaglini_guida_bambina con bavaglino ape

Bavaglini per la pappa

Come suggerito dal nome, i bavaglini pappa sono specifici per i pasti.
Generalmente grandi, per proteggere più superficie possibile.
Alcuni possiedono una tasca o raccogli-pappa, per proteggere anche dal cibo che potrebbe cadere.

 

 

bavaglini_guida_bambina con bavaglino a bandana

Bavaglini per la bava

Decisamente più piccoli -per lasciare libertà di movimento – e adatti ad essere indossati anche tutto il giorno.
Il loro scopo è di assorbire totalmente o almeno in gran parte quella cascata di bava che si verifica durante la fase della dentizione, che altrimenti bagnerebbe i vestiti causando talvolta irritazioni sulla pelle.

 

 

bavaglini_guida_bambina con bavaglino maniche lunghe

Bavaglini con le maniche

Un’opzione sempre più gettonata, soprattutto dai genitori che praticano autosvezzamento, è quella dei bavaglini con le maniche lunghe.
Perché se mangiano da soli il rischio che puccino (volontariamente o involontariamente) le maniche nel sugo, è altissimo.
I bavaglini con le maniche hanno inoltre il pregio di essere perfetti anche come grembiulini per i piccoli artisti in erba.

 

 

Bavaglini come scegliere

Una volta individuata la categoria, quali sono le caratteristiche di cui tenere conto?

 

L’Ingombro

Il bavaglino è amico delle mamme.
Io ne avevo in borsa sempre almeno 2-3. Insieme ad una marea di altre cose ovviamente.
Se non si piega, non fa per voi.

 

La pulizia

Considerata la quantità di cose che ci finiscono sopra, il bavaglino DEVE essere facile da pulire.
Se si pulisce solo con una spugna o sotto l’acqua meglio.
Se richiede più cure di un golfino di cachemire, desistete.

 

La chiusura

A fiocco si slaccia SEMPRE.
Con il velcro, dopo un po’ non si attacca più.
A elastico va sfilato dalla testa = pappa anche nei capelli.
Il migliore è il bottone a pressione.

 

La vestibilitá

Il bavaglino deve essere abbastanza comodo da non strangolare il bimbo, ma abbastanza stretto sul collo da non lasciar intravedere la maglia

 

La Comodità

Attenti al materiale, alle cuciture, alle etichette.
Tutto è potenzialmente fastidioso, e non c’è niente di peggio che cercare di imboccare un bambino distratto e innervosito da un bavaglino scomodo.

 

 

Vuoi scoprire nel dettaglio i vari tipi di bavaglini, con caratteristiche, pro e contro?
Vai al prossimo articolo!

>> Leggi anche: Bavaglini pappa, i risultati dei test

 

 

Ho dimenticato qualcosa?
Scrivi qui sotto o sulla mia pagina Facebook!

 

Ti è piaciuto questo articolo?
Pinnalo sulla tua bacheca Pinterest usando l’immagine qui sotto!

bavaglini_guida_pinterest

4 thoughts on “Bavaglini | tutto quello che dovete sapere per scegliere il bavaglino perfetto”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *